biolitec® in Coloproctology

Minimally invasive laser therapy of anal fistula

FiLaC®

Continenza? Sì, grazie! - Conservazione del muscolo sfintere nella terapia laser per la rimozione delle fistole anali


Diagnosi della fistola anale. Molti individui interessati hanno paura delle possibili conseguenze di un intervento. Per preservare la continenza, è essenziale che lo sfintere non sia reciso totalmente durante l’asportazione della fistola.

In qualità di azienda leader al mondo nel campo delle applicazioni laser, biolitec® ha portato avanti un’opera pionieristica e sviluppato, nonché introdotto con successo, la terapia laser mini-invasiva come soluzione per la rimozione delicata delle fistole anali. I proctologi già offrono la procedura laser per permettere ai loro pazienti il trattamento migliore e più moderno.

La terapia laser FiLaC® oblitera con precisione il dotto fistoloso senza danneggiare il tessuto circostante. Lo sfintere viene risparmiato, contrastando l’incontinenza come conseguenza dell’intervento. La sonda laser impiegata è particolarmente flessibile e può essere utilizzata indipendentemente dalla grandezza della fistola e dalla lunghezza del dotto fistoloso.


I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok